SCIA apertura GIOIELLERIA a Roma

SUAP ROMA

Aprire una gioielleria a ROMA

L’apertura di una gioielleria a Roma, necessità di SCIA inizio attività con successiva comunicazione alla camera di commercio. A differenza di altre attività di vendita al dettaglio, la gioielleria è soggetta ad una normativa specifica per la vendita di beni preziosi che fa riferimento alla Questura.

La gioielleria è una attività di generi di lusso, che però può ampliare il business con l’attività di Compro Oro.

Sarà necessario un locale commerciale di proprietà o con contratto di affitto in essere.

SCIA di inizio attività di Gioielleria

Il procedimento di autorizzazione può sembrare elementare, ma nasconde dichiarazioni e requisiti specifici specie per la vendita di generi preziosi o per l’attività di Compro oro.

SCIA per voltura dell’attività di Gioielleria

Qualora sì entri in possesso dell’attività o la si debba volturare, è necessaria apposita SCIA, al pari della nuova apertura.

SCIA per modifica dell’attività di Gioielleria

Necessaria per cambiare o aggiungere categorie merciologiche, oppure per ampliare o ridurre la superficie di vendita.

Autorizzazione insegne per Gioielleria

Aperta l’attività di Gioielleria, occorre autorizzare le insegne, scegliendo secondo la tipologia di prodotti o utenza. Generalmente si sceglie almeno una insegna frontale luminosa. Le procedure e le tempistiche di autorizzazione possono dipende dal municipio, quindi occorre procedere con anticipo.

SCIA Gioielleria a Roma | SUAP ROMA | Pratiche SCIA di inizio attività
2022-01-09